*La stessa lettera è stata firmata anche da USPi, FIEG,MEDIACOOP e ANES