Il settore dell’erogazione dei contributi statali agli istituti culturali è disciplinato dalla legge 17 ottobre 1996, n. 534.

 
L’art.1 della legge prevede che le istituzioni, se in possesso dei requisiti sotto elencati, possano essere ammesse, a domanda, al contributo ordinario annuale dello Stato, mediante l’inserimento in apposita tabella triennale.
Gli istituti culturali devono:
Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 30 maggio dell'ultimo anno di vigenza della tabella.

Le modalità di presentazione delle domande per i contributi triennali art.1 sono indicate nella circolare del 4 febbraio 2002, n. 16.
 
TRIENNIO 2015-2017

 

Tabella Istituti Culturali 2015-2017. Annualita' 2016 - L.28.12.2015 n.208 (Legge di Stabilità 2016)


Tabella delle Istituzioni culturali ammesse al contibuto ordinario annuale dello Stato, per il triennio 2015-2017
.

COMMISSIONE TABELLA 2015-2017

La Commissione, costituita con D.D.G. del 09.03.2015 e successivo D.D.G. del 05.04.2015, con la finalità ed il compito di procedere agli adempimenti relativi alla emanazione della Tabella, triennio 2015-2017, in applicazione dell’art.1 della legge 534/1996, è così composta: Prof. Paolo MATTHIAE (Presidente), Prof. Gianfranco ADORNATO, Dr.ssa Angela BENINTENDE, Dr. Edoardo CECCUTI, Dr.ssa Anna IMPONENTE, Prof. Eugenio LO SARDO e Dr.ssa Fiammetta TERLIZZI
 
ANNI PRECEDENTI


Per informazioni sui contributi per gli Istituti culturali inseriti nella Tabella relativi all'art. 1:
Silvana Ciambrelli
tel. 06.67235071
silvana.ciambrelli@beniculturali.it

Fiorella Coscia
 
tel. 06.67235073
fiorella.coscia@beniculturali.it
 
Paola Viglione
tel. 06.67235086
paola.viglione@beniculturali.it

L'art. 7 della medesima legge dispone che le istituzioni inserite in tabella possono beneficiare di contributi straordinari per singole iniziative di particolare interesse artistico e culturale o per l’esecuzione di programmi straordinari di ricerca.

Si comunica che per mancanza di fondi, dall’esercizio 2006, non è stato più possibile erogare contributi ai sensi del suddetto articolo.

Per informazioni sui contributi per gli Istituti culturali inseriti nella Tabella relativi all'art. 7:

Silvana Ciambrelli

tel. 06.67235071
silvana.ciambrelli@beniculturali.it



L’art. 8 prevede la possibilità di concedere contributi annuali agli istituti non inseriti nella tabella triennale e che comunque:
 
Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 31 gennaio di ciascun anno.
 
Le modalità di presentazione delle domande per i contributi annuali ai sensi dell'Art.8 sono indicate nella Circolare n.107 del 27 Dicembre 2012, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 2013, che sostituisce l’art.4 della circolare del 4 febbraio 2002, n.16.

 

ANNO 2016
Piano di ripartizione dei contributi per l'anno 2016 - art. 8 L. 534/96 – Registrazione  Corte dei Conti  08.09.2016, foglio 3556 (documento in formato pdf, peso 2,9 Mb)

Decreto di nomina della Commissione, avente la finalità di esprimere il parere circa l'erogazione dei contributi annuali alle istituzioni culturali, in applicazione dell'art.8 della Legge 534/1996 (anno 2016).


ANNI PRECEDENTI

 

 


Per informazioni sui Contributi annuali art.8

Adele De Luca
tel. 06.67235075
adele.deluca@beniculturali.it

Daniela Cianci
tel. 06.67235041
daniela.cianci@beniculturali.it 



Documenti
Legge 17 ottobre 1996, n. 534
(documento in formato pdf, peso 18Kb)
Circolare del 4 febbraio 2002, n. 16
(documento in formato pdf, peso 2Mb)