Logo

Il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) è la rete delle biblioteche italiane promossa dal MiBACT con la cooperazione delle Regioni e dell'Università e coordinata dall'Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU).

Realizzata a partire dal 1992 sulla base di un protocollo d’intesa sottoscritto dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, dal Ministero dell’Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dal coordinamento delle Regioni con l'obiettivo di superare la frammentazione delle strutture bibliotecarie, propria della storia politico-culturale dell'Italia, la rete del SBN è oggi costituita da biblioteche statali, di enti locali, universitarie, di accademie ed istituzioni pubbliche e private operanti in diversi settori disciplinari.

Sono oltre 4.900 le biblioteche che, raggruppate in  poli locali, partecipano alla gestione del catalogo collettivo in linea e alla condivisione delle risorse ai fini dell’accesso, prestito e fornitura documenti.

La base dati multimediale dell'Indice SBN, offre l'accesso a circa dieci milioni di record bibliografici relativi a materiale antico, moderno, musica, grafica e cartografia, corrispondenti a oltre 62 milioni di localizzazioni.

Il Servizio Bibliotecario Nazionale, con circa 100 milioni di accessi annui e 20 milioni di ricerche annuali, è consultabile a tutti gratuitamente, 24 ore su 24, all'indirizzo http://opac.sbn.it.

Ulteriori e più dettagliate informazioni sulla struttura del SBN, sulle biblioteche che vi aderiscono ed i poli nazionali, sono reperibili sul sito dell'ICCU.

E' disponibile l'app gratuita per consultare il Catalogo sul tuo dispositivo "mobile":

Download App for Android
Download App for iPhone and iPad



Link