Comunicato della Cerimonia di premiazione che si è svolta il 22 gennaio 2013


Locandina

“I giovani studenti e la loro capacità di guardare avanti, esprimendosi attraverso la creatività, quale importante veicolo per  innovare, crescere e gettare le basi di un nuovo futuro promuovendo la cultura del Diritto d’Autore e la legalità”

Questa la tematica al centro della cerimonia di premiazione delle opere vincitrici del Concorso “Premio Creatività 2012” – indetto dal Ministero per i Beni e le Attività CulturaliDirezione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore e Formez PA e rivolto agli studenti che abbiano compiuto 16 anni – si è svolta il 22 gennaio 2013 presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.
La cerimonia ha visto la presenza, tra gli altri, del Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Filippo Patroni Griffi, del Sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Elena Ugolini, del Direttore Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali  ed il Diritto d’Autore Rossana Rummo, del Presidente Formez P.A. Carlo Flamment, del Direttore della Biblioteca Nazionale Osvaldo Avallone, del Dirigente del Servizio III Diritto d’Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. Maria Concetta Cassata.
Il Ministro Patroni Griffi si è rivolto ai giovani, esortandoli a diventare protagonisti del processo di innovazione e di competitività del Paese, attraverso quello che è, “seppur immateriale, uno dei nostri beni culturali più importanti: la creatività artistica, che è frutto di un metodo, di un approccio allo studio, al lavoro, alla vita”.
Il Ministro ha poi sottolineato che la creatività ha permesso per secoli al “nostro Paese” di distinguersi nel mondo, nel campo delle scienze e delle arti, apportando del nuovo al Patrimonio Culturale dell’Umanità. Sulla scia di questi progressi e di queste conquiste, ai giovani l’invito ad esprimere il loro talento, la loro voglia di esserci, nonostante il periodo storico che si sta vivendo.
Il  Sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Elena Ugolini, nel suo intervento ha evidenziato quanto, in questo momento di crisi, sia fondamentale guardare alla creatività come strumento di crescita. Non a caso, precisa il Sottosegretario, “la radice della parola creare è la stessa della parola crescere”: crescere, dunque, come persone e come cittadini, consapevoli anche che “ogni autore è insostituibile nella sua capacità di creare”.
Il Direttore Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali  ed il Diritto d’Autore, Rossana Rummo, nel ringraziare tutti coloro che hanno favorito l’iniziativa e si sono impegnati per la sua realizzazione, nonché il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per la preziosa collaborazione, ha evidenziato che il Concorso “Premio Creatività 2012” è nato con lo scopo di dare da un lato sostegno all’ingegno, fervido più che mai nello spirito innovativo e multiforme dei giovani, e dall’altro alla promozione della “cultura” del diritto, per la tutela della creatività. È questa, infatti - ricorda il Direttore Generale - la funzione del Registro Pubblico Generale delle Opere protette dalla legge sul diritto d’autore, nel quale le opere vincitrici saranno annotate, dando quindi agli autori una prova certificata circa la loro paternità, nonché assicurando la pubblicazione delle stesse.
Il Presidente del Formez P.A., Carlo Flamment, ha invitato i giovani a puntare sulla propria creatività per costruire il proprio avvenire e contribuire al rilancio del Paese, simbolo da sempre di una ineguagliabile produzione di qualità.

Sono risultate vincitrici del Concorso “Premio Creatività 2012” le seguenti opere:
Opere vincitrici
Genere Opera letteraria, ivi compresi i soggetti cinematografici
Vincitore: Forese Crinò - Titolo dell’opera: Poesia adolescenziale
Istituto Scolastico: L.Cl. “Cicognini” - Prato

Genere Opera musicale
Vincitore: Davide Contu - Titolo dell’opera: Paura d’essere felici
Istituto scolastico: IS “Domenico Cotugno” - L’Aquila


Genere Opere della scultura, della pittura, dell’arte del disegno, della incisione, delle arti figurative similari, disegni ed opere di architettura:

Vincitore: Chiara Ceccarelli - Titolo dell’opera: La musica colora il mondo
Istituto scolastico: L.C. “Luca Signorelli” – Cortona (AR)

Genere Opera cinematografica, limitatamente al cortometraggio
Vincitore: Bianca Di Giovanni - Titolo dell’opera: In punta di piedi
Istituto scolastico: L.C. “Domenico Cotugno” – L’Aquila

Ai vincitori è stata conferita una pergamena attestante la paternità dell’opera e un premio di 500 euro, erogato dal Formez P.A.

Visto l’impegno profuso dai giovani partecipanti, anche in pregevoli lavori di gruppo, è stato deciso di assegnare delle Menzioni speciali ad alcune opere non vincitrici, distintesi per i valori estetici originali e per gli apporti innovativi o civili, quali:

23 maggio per il genere opera musicale
Istituto scolastico IPSIA “U. Pomilio” - Chieti

Il silenzio delle onde  per il genere cinematografico, limitatamente al cortometraggio
Istituto scolastico L.S.S. “C. Cavour” - Classe IV/D - Roma

Storia di Sherry   per il genere opera letteraria
Riccardo Spaccapeli - Istituto scolastico I.S.I.S.S. “Cicognini Rodari” – Prato

Info:
www.beniculturali.it dirittoautore@beniculturali.it premiocreatività@beniculturali.it
Tel. 06 44869920-33-61

Nei prossimi giorni saranno on-line i Corti premiati




Documenti
Comunicato stampa
(documento in formato pdf, peso 127Kb)
Copertina Premio Creatività 2012
(documento in formato pdf, peso 1Mb)
Pubblicazione "Premio Creativita 2012"
(documento in formato pdf, peso 2Mb)
Schede vincitori
(file in formato zip, peso 759Kb)