A Roma, in Casa Bellonci, si è tenuta la prima votazione per la selezione della cinquina dei candidati al Premio 2017, promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e da Strega Alberti Benevento. La seconda votazione, con la quale sarà designato il vincitore, si terrà al Ninfeo di Villa Giulia, il prossimo 6 luglio


Si è tenuta, come di consueto a Roma - Casa Bellonci, la prima votazine della LXXI edizione del Premio Strega 2017. Presideduta Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega 2016, la votazione è stata affidata, come da tradizione, agli Amici della domenica riuniti a Casa Bellonci.

La somma dei voti elettronici e delle schede cartacee (547 su 660 aventi diritto, con 2 schede bianche) ha delineato la cinquina degli autori e dei libri finalisti al Premio Strega 2017, che sono:




-    Paolo Cognetti, Le otto montagne (Einaudi) con 281

-    Teresa Ciabatti, La più amata (Mondadori) con 177

-    Wanda Marasco, La compagnia delle anime finte (Neri Pozza) con 175

-    Alberto Rollo, Un’educazione milanese (Manni) con 160

-    Matteo Nucci, È giusto obbedire alla notte (Ponte alle Grazie) con 158

Per approfondire:
www.premiostrega.it/