Cultural Contact Point - Italia per Europa Creativa

Istituito nel 2009 presso il MiBACT si occupa della promozione e della diffusione del Programma a livello nazionale. E' online uno specifico sito web interamente dedicato al Sottoprogramma Cultura di Europa Creativa con tutti gli infoday dedicati al bando: cultura.cedesk.beniculturali.it. Ecco le ultime tappe di Roma (27 settembre) e Bari (10 ottobre)

 

HORIZON 2020 - Work Programme 2016 - 2017 Europe in a changing world

Sono disponibili 11 calls for proposals di cui 9 nella Societal Challenges (48 milioni) e 2 nella Greening the economy (25 milioni) per un totale di 73 milioni di Euro. Da Capire l’Europa a tematiche che vanno dalla rigenerazione urbana e rurale, alle memorie storiche e identità europee, al sostegno del paesaggio e delle marine. Il MiBACT ha coordinato il Joint programming iniziative "Cultural heritage and Global change"

 

Digital News Initiative

Google lancia il primo bando per la Digital News Initiative, una partnership con le organizzazioni europee che operano nel campo dell’informazione, volta a supportare il giornalismo di alta qualità attraverso la tecnologia e l’innovazione

 

Programma "Europa creativa" (2014-2020)

Il programma “Europa creativa” è volto a promuovere i settori culturali e creativi, con informazioni sui relativi bandi. Dispone di un budget di 1,46 miliardi di euro per i prossimi sette anni

 

Europeana

Europeana riunisce contributi digitalizzati da diverse istituzioni dei 27 paesi membri dell'Unione Europea in 23 lingue. Include libri, film, dipinti, giornali, archivi sonori, mappe, manoscritti ed archivi.
Per ricevere la newsletter bimestrale, vai al seguente link:
www.europeana.eu/portal/aboutus_enews.html

 

L'Osservatorio dei Programmi Internazionali per le Biblioteche (OPIB)

Il sito web Osservatorio dei Programmi Internazionali per le Biblioteche (OPIB) confluisce nell’ufficio OPIB all’ICCU, dedicato interamente alla documentazione dei principali programmi europei ed internazionali (di cui periodicamente vengono riportati i relativi bandi di finanziamento) e contenente inoltre una selezione dei progetti europei in corso relativi a biblioteche e istituzioni culturali

 

Agenzia per la promozione della ricerca europea (APRE)

APRE è un ente privato di ricerca non profit sostenuto da oltre cento Soci Sostenitori e Ordinari provenienti da Università e Organizzazioni private e pubbliche del mondo della ricerca, dell'industria e della finanza. L'Agenzia ospita i punti di contatto nazionale "National Contact Points" per il Settimo Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico dell'UE