Titolo+CondividiSu
Titolo CondividiSu

Dante e l'arte della Medicina

Alla Biblioteca Medica Statale - Roma, prosegue - fino al 25 luglio 2021, la rassegna bibliografica suddivisa in tre aree tematiche: visita su prenotazione

E' prorogata fino al 25 luglio 2021 la mostra “Dante e l’Arte della Medicina”, una rassegna bibliografica in tre aree tematiche composta da pregiate opere che appartengono ai fondi antico e moderno della Biblioteca, accompagnate da puntuali riferimenti poetici della Commedia:

Li Spiriti magni
sono i Maestri della Medicina collocati da Dante nel Canto IV dell’Inferno. Le opere di Ippocrate, Galeno, Avicenna, Dioscoride Pedanio furono fondamentali nella formazione filosofica e medica del Poeta;

Piante officinali, erbe e fiori nella Divina Commedia è la sezione dedicata alle tavole illustrate di numerose opere rare di farmacopea botanica. Le tavole sono affiancate dalle rispettive citazioni che Dante usa nell’opera come elementi simbolici;

Le Malattie ed il Dolore nei versi di Dante, ultima sezione, riguarda il tema del dolore che conduce al bene e la descrizione dettagliata di alcuni mali presenti nei versi della Commedia.

La mostra sarà visitabile su prenotazione in Sala Lettura e visibile online sul sito e sui canali social della Biblioteca. 

Informazioni

Data di inizio: 25 marzo 2021
Data di fine: 25 luglio 2021
Telefono: 06 4989422/453
Url Web: http://www.bibliotecamedicastatale.beniculturali.it/

Dove

Biblioteca Medica Statale
Città: Roma
Indirizzo: Viale Castro Pretorio, 105
Regione: Lazio


Condividi su:

torna all'inizio del contenuto